Spaghetti di riso con pesce spada

Quanto mi piacciono gli spaghetti di riso o la soba…ma anche il ramen! Quando vado al ristorante giapponese e cinese ne prendo sempre una porzione. Siccome comunque si trovano facilmente anche al supermercato ho deciso di provare a cucinarli. Non ho voluto però rimanere fedele alla ricetta classica. Ho usato il pesce spada che adoro. Ingredienti: 1 fetta media di pesce spada 1 ciuffo di prezzemolo 1 carota 2 zucchine 1 cipollotto fresco 100 gr di spaghetti di riso sale, pepe e olio q.b. Preparazione: Mettete a bagno in acqua fredda gli spaghetti di riso per 4 minuti. A parte … Continua a leggere Spaghetti di riso con pesce spada

Fiori di zucca ripieni!

Fa troppo caldo per accendere il forno? Per questo piatto non ve ne pentirete di certo! È una ricetta semplice e golosa da mangiare anche fredda. Prima però necessita di una veloce passata al forno. Ora vi spiego. Ingredienti: 10 … Continua a leggere Fiori di zucca ripieni!

DON’T CALL ME.. VA BEH! SIETE MAI STATI A OVADA? ps. ESCO DAI SOCIAL PER UN Pò …

Questo è un piatto tipico della tradizione culinaria piemontese di cui non ricordo il nome. Molto buoni: sono degli gnocconi fatti solo di verdure. Inizio cosi questo mio post dedicato ad uno di questi miei week end fuori porta; con … Continua a leggere DON’T CALL ME.. VA BEH! SIETE MAI STATI A OVADA? ps. ESCO DAI SOCIAL PER UN Pò …

Don’t call me travel Blogger: Quando incontri il tuo Crush girovagando tra l’Umbria e il Lazio

Veduta Panoramica – Giove (prov. Di Terni) Cari amici, oggi divago dall’argomento USA per parlavi del mio scorso Week end in Umbria. Piú precisamente sono stata al confine tra Umbria e Lazio nel triangolo Amelia-Giove-Attigliano ed ho visitato diverse cose. … Continua a leggere Don’t call me travel Blogger: Quando incontri il tuo Crush girovagando tra l’Umbria e il Lazio

Don’t call me travel blogger: Quanto e cosa si mangia in America?

Questa foto l’avete già vista diverse volte. É diventata il mio factotum social mentre ero negli Stati Uniti ed é tutt’ora la mia immagine Whats app. Questa foto é l’emblema di come e cosa si mangia negli USA: tutto e … Continua a leggere Don’t call me travel blogger: Quanto e cosa si mangia in America?

DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: La Mazzata del Jet Lag e come combatterlo

Vi giuro che non pensavo sarebbe stato cosi. Vi giuro che avevo sottovalutato la cosa in maniera imbarazzante. Vi giuro che sono stata male, non mi sono sentita me stessa per diverse ore, ma sopratutto un’ameba avrebbe avuto più capacità … Continua a leggere DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: La Mazzata del Jet Lag e come combatterlo

DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: SONO TORNATA DALL’AMERICA

Ciao a tutti! Sono @alisinwondercounty e sono tornata dagli Stati Uniti d’America. Come potete vedere dalla foto, sono stati giorni bellissimi quelli passati negli USA. Talmente belli, che ripartirei domani mattina: ogni momento è impresso in maniera indelebile nella mia … Continua a leggere DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: SONO TORNATA DALL’AMERICA

DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: i miei primi vlog in solitaria su YOUTUBE

“Perchè inizio a fare un vlog?” Ecco il titolo del mio primissimo video in cui spiego perchè ho deciso di parlare di fronte alla camera del mio Samsung S8 e di fare dei video selfie. Fondamentalmente si tratta di una sfida, principalmente con me stessa, in cui mi cimento in una cosa che non mi è nuova, ovvero parlare di fronte ad una telecamera, e recupero il lavoro che ho fatto nei mesi passati con la mia rubrica dedicata al mio viaggio negli USA. Tempo fa avevo interrotto la rubrica per dedicarmi ad alcune cose più importanti della scrittura. Non … Continua a leggere DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: i miei primi vlog in solitaria su YOUTUBE

DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: L’ULTIMO POST

Cari amici e amiche di @studio.509 Per chi mi segue sul mio Instagram e quello nostro di Studio 509, per chi ci segue qui sul Blog e su Facebook o alla radio, lo sapete già: quest’anno ci siamo impegnate e questa rubrica è stata per me il trampolino di lancio; la valvola di sfogo e la scusa per prepararmi a questo mio primo lungo viaggio che intraprenderò tra 2 mesi negli Stati Uniti d’America. In questi mesi ho capito una cosa: il viaggio lo sto compiendo dentro di me, da tanto tempo. Forse non lo porterò mai a compimento, un … Continua a leggere DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: L’ULTIMO POST

DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: La mia Playlist California Vibes

Sapete è diverso tempo che penso a quali canzoni scaricare per affrontare il mio viaggio in California. Negli anni ho ascoltato tantissimi tipi di musica, senza mai capire davvero quale sia il mio genere preferito. Credo dipenda molto dalla situazione. Comunque, per chi segue me e Gaia ogni venerdì sera su whiteradio.it dalle 20 alle 21, sapete che io sono quella del “dimmi come fa la canzone e capirò di cosa stiamo parlando”. Quindi, la domanda è: “COSA METTE NEL SUO IPOD UNA CHE ASCOLTA LA MUSICA IN BASE AL MOOD CON CUI SI SVEGLIA LA MATTINA?” Badate, che la … Continua a leggere DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: La mia Playlist California Vibes

DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: LA MIA COACH ARIANNA BUZZINI, SUI SOCIAL ARY

Gym and Travel outfit starter pack, by @arybuzzini (La trovate su IG con 15,3K di followers!!!) Per questo pezzo della rubrica DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER ho pensato di condividere con voi un percorso che ho fatto e che continuerò a fare. Un percorso di cambiamento, di ricerca di un equilibrio che mi ha aiutato tanto e che mi ha reso una persona nuova sotto tanti punti di vista. In previsione del mio viaggio negli Stati Uniti, questo percorso è stato ed è tutt’ora anch’esso importante, perchè ho compiuto una vera e propria trasformazione, fisica e interiore, che mi sta … Continua a leggere DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: LA MIA COACH ARIANNA BUZZINI, SUI SOCIAL ARY

DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: LE MIE BEST MEMORIES

Ormai lo sapete. Sono una romantica nostalgica. Lo avrete capito leggendo i post di questa mia rubrica del sabato dedicata al mio primo vero viaggio. Oggi apro una piccola parentesi e vi parlo un pó di me: oggi è il mio trentesimo compleanno e voglio tirare un pó le somme di questi miei primi anni di vita. Primi perché di cose da fare ne ho ancora molte, ma sopratutto perché, a differenza di tanti altri miei coetanei, ho atteso con gioia questo giorno. Trovo che compiere quest’età non sia l’inizio della fine, l’arrivo della “vecchiaia” – anche se devo ammettere … Continua a leggere DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: LE MIE BEST MEMORIES

DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: LA DEATH VALLEY

Scusate l’assenza. Ho capito che più di un post ogni due settimane non riesco a farlo. Almeno per quello che riguarda questa mia rubrica. Quindi, dopo oggi avrete un altro post dedicato alla mia voglia di viaggiare prossimo 5 maggio, ovvero il giorno del mio 30 esimo compleanno. Per quel giorno ho pensato ad un post un pò diverso. Però ora concentriamoci sull’argomento di oggi: la Death Valley. Mi sembrava doveroso dedicargli un post a se stante. Ci passeremo in mezzo, sotto il sole cocente d’agosto. Saranno, forse, le 5/6 ore più lunghe e più calde della nostra vita. Saranno … Continua a leggere DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: LA DEATH VALLEY