Resistenza culturale per Borgo Castagno

Alis e Gaia durante il blog tour a Borgo Museo di Castagno

Non so da quanto tempo seguite il nostro blog. Non so se sapete che ci piace molto il nostro territorio, la nostra città (Pistoia) e i suoi abitanti. Ci piace parlare di quei luoghi che sono attivi con la loro resistenza culturale, come Borgo Castagno.

Molto spesso parliamo di cibo, eventi e talenti.

Oggi parliamo di CULTURA, in particolare di Resistenza culturale. Oggi vi parliamo di Castagno, un paesino in quel di Piteccio, nel comune di Pistoia appunto.

Abbiamo avuto modo di conoscere il Borgo lo scorso anno in tanti modi: siamo state al blog tour dedicato alla storia del paese durante il Borgo Museo Festival e siamo state ospiti del nostro amico fumettista Riccardo Innocenti, che abita a Castagno e ci ha fatto fare un tour delle opere che si nascondono nel Borgo (vi lasciamo il link alla sua video intervista qui).

Castagno è un museo a cielo aperto in mezzo alla natura della prima montagna pistoiese. E’ ben collegato alla città anche dalla ferrovia della linea porrettana

Molte sono le opere che si possono visionare passeggiando per il borgo e proprio per questo dal 2019 è nato il progetto dell’associazione CCT-SeeCity in collaborazione con la pro-loco di Castagno dedicato alla rivalutazione di questo territorio e al restauro delle opere.

Ecco perchè aiutare gli aiutanti del Borgo con la loro resistenza culturale.

Lo scorso anno il progetto ha rimesso in luce la comunità di Castagno e con non poche difficoltà è riuscito ad avere grande successo, anche e sopratutto con la Call agli artisti, in cui si è dato la possibilità a molti artisti di tutto il mondo di visitare Castagno e lasciare al borgo una nuova opera, più contemporanea. Quest’anno invece si è dovuta richiamare la resistenza culturale per aiutare Borgo Castagno.

Purtroppo quest’anno, a causa della pandemia, Castagno ha dovuto ridimensionarsi di nuovo.

Niente eventi, almeno fino al prossimo settembre/ottobre 2020. Niente cene e/o pranzi sociali alla pro-loco, anche se si sta pensando ad un servizio da asporto di pizza e tortelli fatti in casa. Nessuna visita guidata o laboratorio per bambini, anche se CCT-SeeCity sta lavorando ad un nuovo tipo di visita guidata (la visita in solitaria con l’ausilio telematico di app o pdf descrittivi di percorsi e opere all’interno del borgo). L’unico aiuto che possono invocare è quello della resistenza culturale per Borgo Castagno.

Purtroppo la cultura e il territorio sono lasciati per ultimi in casi come quello che stiamo vivendo e posti come Castagno rischiano di tornare al punto di partenza dopo il duro lavoro svolto per rivalutarlo.

Qui entra in gioco la Resistenza Culturale per Borgo Castagno!

Foto di una delle opere di Castagno. Si trova nel portico della chiesa del Paese.

“I luoghi della cultura vivono (o meglio, sopravvivono) di progetti ed eventi, sostenitori e pubblici, artisti e visitatori che spesso vengono da lontano. Tutti questi luoghi dovranno RESISTERE ancora a lungo per continuare ad esistere, e adesso non possono di certo permettersi di perdere tempo: devono studiare, sperimentare, condividere, in parte re-inventarsi, ed impegnarsi molto più di prima.”

“Continuiamo infatti a lavorare perché il Borgo Museo di Pistoia possa essere un luogo sempre più conosciuto e vissuto, aperto e dinamico, creativo e rigenerativo, accogliente e fruibile da tutti, anche a distanza (in modo digitale/virtuale).”

Il lavoro culturale richiede diverse competenze professionali, strumenti tecnici e tempo, soprattutto se si vuole qualità e costanza, progettualità e lungimiranza. Noi vogliamo adottare una resistenza culturale per Borgo Castagno, ma per farlo dobbiamo prima di tutto essere sinceri e chiari, con noi stessi e con tutti voi: adesso più che mai abbiamo bisogno del tuo aiuto.”

Questo testo è citato dalla pagina del sito di Castagno dedicata alla Resistenza Culturale per Borgo Castagno. Quella pagina dove potete trovare i vari modi in cui sostenere Castagno nella lotta contro il Covid-19 e in cui potrete leggere quanto amore c’è per questo posto non solo da parte di chi lo vive, ma anche e sopratutto di chi come noi di Studio 509 lo ha frequentato e vuole continuare a frequentarlo ancora.

Se anche tu sei un blogger? Ami la natura, il territorio e vorresti che posti come Castagno non venissero dimenticati? Bene! Rispondi alla nostra CALL 🙂 Scrivici in Privato all’indirizzo mealpress@gmail.com 

Blogger ed aspirante giornalista, potete leggere ciò che scrivo anche su uaumagazine.com e su pistoiasette.org
Ogni tanto faccio anche qualche video. Ciò che pubblico lo vedete sulla mia pagina facebook @c.alice

 

Alcune delle immagini riportate in questo articolo sono state concesse da CCT-SeeCity, altre sono di nostra produzione (realizzate durante gli eventi a cui abbiamo partecipato). Per tanto sono libere da copyright.

Pubblicato da studio.509.blog

Ciao sono Alice Lavoratti e con la mia Best Friend Gaia nel 2015 abbiamo aperto questo blog che porta il nostro nome: Studio 509, ovvero due menti nate una il 5 maggio e una il 9 luglio che studiano sempre qualcosa di nuovo. Nel 2018 si è aggiunta Irene Fedi, la nostra cuciniera e foodblogger di fiducia, che ogni tanto ci regala le sue ricette. Dal 2020 sono solo io a scrivere - almeno per un pò - perchè le mie due fantastiche amiche sono state investite dalla bellezza della materinità. Perciò ecco un piccolo cambio di rotta editoriale e il collegamento alla mia pagina facebook personale @c.alice - il canale di Alice - dove pubblico ciò che scrivo qui sul blog e su altre testate giornalistiche. Se vi va di seguirci siamo anche su INSTAGRAM con il nome @studio.509.blog ;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: