Segui le tue passioni, troverai la felicità

foto profilo claudia bonanni
Claudia Bonanni, mamma e blogger per Fornelli di salvataggio.

“Ciao, sono Claudia, ho 42 anni e vivo all’Aquila.

Inizia cosi la nostra intervista di oggi e parla di una donna, mamma e blogger che ha fatto dell’amore per la sua città e per la cucina un modo per esprimersi.

Claudia Bonanni è una laureata in scienze ambientali che ha messo l’amore per il mondo e la natura al pari dell’amore che prova per la sua famiglia.

“Ho un marito, due figli, un cane, qualche gatto e le mie orchidee. Vivo una vita familiare rumorosa, ma allegra, che mi aiuta a compensare il lavoro d’ufficio che svolgo; un lavoro comodo e al caldo, che non è però proprio quello che mi sarei aspettata di svolgere venti anni fa.”

 

Una mamma creativa, che esprime se stessa in mille modi diversi (tra cui anche il cucito, la maglia e l’uncinetto), ma la cui vena ispiratrice è sempre stata quella del parlare e scrivere di cucina, sostenendo con forza la ricerca della felicità, l’autoproduzione e l’importanza del raccontare e tramandare le cose del passato.

Claudia, come fanno le tue passioni ad influenzare ed aiutare la tua vita?

“Ho avuto sempre un gran bisogno di esprimere la mia creatività, una necessità che nel tempo ho imparato a non trascurare. Nelle giornate più caotiche è facilissimo cadere in un senso generale di incompiutezza che farebbe stare male chiunque. Una torta nel forno, la colazione per il giorno dopo, trovare un’ora alla settimana in cui concentrarmi su me stessa con la danza o il lavoro a maglia mi aiutano a svuotare la mente.”

Prendersi del tempo per la propria creatività ha potere terapeutico.

Parlami del tuo blog: com’è nato?

Fornelli di Salvataggio è nato nel febbraio del 2014, anche se in realtà l’idea di aprire un blog ce l’avevo da molto prima. Credo che ognuno di noi abbia affrontato un momento difficile in cui ci siamo sentiti tagliati fuori dal resto del mondo. Io nel mio ho preso la decisione di tornare a far parte del mondo mettendoci del mio. La cucina era il mio modo per trovare conforto nei momenti difficili ed ho deciso che questo mio approccio al culinario poteva essere d’aiuto ad altri. Ed ecco che ho aperto il mio blog Fornelli di Salvataggio.

Fornelli di Salvataggio
Alcune ricette di Claudia dal suo blog Fornelli di Salvataggio

Claudia scrive ricette tradizionali che hanno un sapore nuovo. Ci mette del suo e si vede.

Che sia questa la ricetta per la ricerca della felicità?

“Nel mio caso potrei sintetizzare la ricerca della felicità con un hashtag che ho fatto partire lo scorso anno dal mio profilo Instagram: #qualcosadibelloognigiorno. Direi che sintetizza bene lo sforzo quotidiano di cercare qualcosa di bello nelle nostre giornate, anche quelle più difficili. Questo esercizio, almeno per quanto mi riguarda, aiuta a non guardarsi mai indietro e ricordarsi che molto spesso quello che ci serve ce lo abbiamo già, non dobbiamo cercarlo altrove.”

Felicità come consapevolezza, in un approccio positivo e sereno.

Positività e serenità, due aspetti che in molti, molto spesso, si dimenticano di valutare.

“Avevamo tanto e ci sembrava ovvio – conclude Claudia. Adesso, in questo momento di down che stiamo vivendo, ci mancano i gesti banali su cui mai ci saremmo soffermati, come la carezza di un amico o il sorriso di una persona per strada.”

Ora a sorridere possono essere solo gli occhi, basta imparare come fare.

“Forse da oggi potremmo apprezzare il prima e decidere meglio che cosa sarà il dopo – ve lo dice un’Aquilana. Finalmente stiamo riscoprendo le cose che avevamo perso e i social stanno diventando più che una vetrina di vendita, un posto dove potersi confrontare. Spesso non possiamo fare altro che attendere, restare dove siamo e accettare l’impossibilità di agire. Accettare la paura, la precarietà, il provvisorio. Fa rabbia, ma qualcosa di bello ogni giorno lo si può trovare se pensiamo positivo e che un mondo migliore è possibile.”

Alice Lavoratti

Alice Lavoratti
Blogger ed aspirante giornalista, potete leggere ciò che scrivo anche su uaumagazine.com e su pistoiasette.org Ogni tanto faccio anche qualche video. Ciò che pubblico lo vedete sulla mia pagina facebook @c.alice

Pubblicato da studio.509.blog

Ciao sono Alice Lavoratti e con la mia Best Friend Gaia nel 2015 abbiamo aperto questo blog che porta il nostro nome: Studio 509, ovvero due menti nate una il 5 maggio e una il 9 luglio che studiano sempre qualcosa di nuovo. Nel 2018 si è aggiunta Irene Fedi, la nostra cuciniera e foodblogger di fiducia, che ogni tanto ci regala le sue ricette. Dal 2020 sono solo io a scrivere - almeno per un pò - perchè le mie due fantastiche amiche sono state investite dalla bellezza della materinità. Perciò ecco un piccolo cambio di rotta editoriale e il collegamento alla mia pagina facebook personale @c.alice - il canale di Alice - dove pubblico ciò che scrivo qui sul blog e su altre testate giornalistiche. Se vi va di seguirci siamo anche su INSTAGRAM con il nome @studio.509.blog ;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: