Marco Brinati: Paesaggista fotografico

foto profilo brinatiCi sono delle ore del giorno che sono magiche. C’è a chi piacciono i tramonti a chi le albe, c’è a chi piacciono i paesaggi campestri, a chi quelli marittimi.

La natura, gli elementi fanno parte di noi e come esseri umani non possiamo che esserne attratti. Nel mondo antico ci pensavano i pittori a metterci in contatto con i paesaggi che facevano stare bene, oggi ci sono i fotografi, quelli appassionati di landscape nello specifico, e noi a Pistoia ne abbiamo uno in particolare che ci ha colpito con le sue immagini dedicate alle terre toscane, ma non solo. Sto parlando di Marco Brinati, che ho avuto modo di conoscere grazie a UaU Magazine e alla sua mostra dello scorso sabato in quel di Agliana allo studio fotografico Matteotti.

Una mostra dove Marco ha messo in luce il suo lavoro di paesaggista, dimostrando quanto sia difficile scattare ed immortalare la natura e i suoi ambienti.

“La mostra nasce dalla volontà dello Studio Matteotti di sviluppare alcune delle mie foto  – dice Brinati – e per poter sostenere l’Associazione Spalti di Pistoia che si occupa di aiutare i malati di SLA e le loro famiglie. Da qui il nome della mostra NON SONO SOLO IMMAGINI, ovvero le immagini hanno una duplice funzionalità: sono un opera da poter osservare per vedere il paesaggio da molti punti di vista e sono uno strumento per poter aiutare gli altri e fare del bene a chi aiuta gli altri.”

Marco mi ha dato la possibilità di postare alcune delle immagini della mostra (ovviamente firmate per mantenerne la paternità). Come avrete modo di vedere dalla fotogallery infondo al post, le foto scelte per la mostra raccontano delle storie. Ognuno può scegliere la sua preferita in base all’emozione che prova guardandola, in base a ciò che quell’immagine gli ricorda. Nel vederle dal vivo durante la mostra, posso dire di aver avuto un momento di difficoltà nello scegliere quale fosse la mia preferita, poi alla fine mi sono lasciata trasportare dall’emozione del momento ed ho capito che la foto dal titolo “Orciano” era quella che mi dava un senso di pace.

“La scelta delle immagini da sviluppare non è stata semplice, un pò perchè sono molto legato a tutte le foto che scatto – racconta Marco – e un pò perchè per stampare e mettere in mostra questo tipo di foto servono supporti di un certo livello. Anche per questo abbiamo scelto due formati diversi, uno più grande per 3 soggetti e uno più piccolo per le altr 6. I luoghi sono legati al mio territorio, la toscana. Beh, quasi tutti: in due casi abbiamo deciso di mostrare la Sardegna e la Liguria. Sono quasi tutti luoghi marittimi, a cui sono molto legato, o comunque che hanno il tema dell’acqua o quello campestre.”

E’ stato un piacere conoscere Marco e vedere dal vivo il suo lavoro e la passione che porta avanti ormai da anni come fotografo di paesaggi: un artista fotografico a tutti gli effetti che vive e racconta i luoghi vicino casa nostra.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Alice Lavoratti

5 commenti

  1. Scattare delle belle fotografie non è facile, quando ammiriao quelle realizzati da maestri come lui, sembrano così semplici, da fare, ti dici ‘Basta una macchina fotografica’, e invece no, ci vogliono anni di studi, un talento molto particolare, e un occhio degno del più grande dei pittori, gli scatti mostrati qui ne sono un esempio, sono davvero incantevoli.

    "Mi piace"

    • E’ proprio vero! Sono un’appassionata di fotografia ma non ho mai scattato foto perchè sento che non sarei capace di catturare le immagini che tanto mi colpiscono. Bravo Brinati!

      "Mi piace"

      • Grazie per il tuo commento… ma dovresti provarci… si fa fatica all’inizio ma se poi ti prende è un percorso pieno di soddisfazioni… prova dai retta…

        Piace a 1 persona

    • Grazie commento lusinghiero e spero ben riposto. La reflex non basta… un bravo cuoco non lo è e nemmeno lo diventa solo per avere una splendida batteria di pentole… occorre passione e sacrificio, sbagliare e riprovarci.. e non chiamarmi maestro non lo sono…magari… sono solo uno che si applica .. e insiste… Grazie ancora!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...