L’ALBERO DI NATALE: Storia e Tendenze

Natale è ormai passato e stasera saluteremo con ardore il 2019 accogliendo con il sorriso il 2020. Molti sono gli addobbi che hanno rallegrato case e città in questo periodo – e che resteranno con noi fino al prossimo 6 gennaio – il preferito di grandi e piccini è sicuramente l’albero di Natale.

Conoscete la sua storia?

La presenza di una pianta sempreverde nelle celebrazioni religiose – pagane o cristiane – è diffusa sin dall’era dei Druidi, ma pare che il primo vero “Albero di Natale” sia stato introdotto dalla Duchessa di Brieg, dopo aver già fatto addobbare tutto il suo castello in vista del Natale, si accorse che un angolo di una sala era rimasto vuoto e spento. Per questo ordinò di prendere un abete dal giardino e di trapiantarlo in un vaso in quell’angolo della casa, addobbandolo a festa.

In seguito, nel 1840, l’albero di Natale comparve nuovamente in Francia, stavolta voluto dalla duchessa d’Orleans. La tradizione di decorare alberi per celebrare il Natale, comunque, era già molto diffusa prima del 1600  nelle regioni europee a nord del fiume Reno, zone in cui era più popolare la dottrina protestante rispetto a quella cattolica. Inizialmente gli abeti venivano decorati con mele, noci, datteri, fiori di carta e rose, piano piano si è poi arrivati ad addobbi più articolati fino a giungere alla versione dell’albero di Natale addobbato dei giorni nostri.

Come tutte le decorazioni, anche l’albero di Natale ha risentito negli anni delle tendenze modaiole che lo hanno visto in posizioni diverse – addirittura a testa in giù – e decorato con ninnoli multicolore o monocolore.

Quali sono state quest’anno le tendenze?

Al momento di decidere quali decorazioni ed addobbi preparare per adornare casa, si pensa all’effetto finale che determinati oggetti possano meglio integrarsi con l’arredo presente.

Secondo gli esperti in materia il Natale 2019 è stato incentrato sulle seguenti tinte: il
celeste che ricorda immediatamente il cielo e le notti stellate, permettendo di creare un ambiente sereno e riposante; è le tinte pastello che non disturbano la vista, anzi placano gli ardori e rasserenano. Il rosa chicco, o i toni vicini al colore del ghiaccio sono tra i più scelti come mood d’eleganza per la sala da pranzo ed il living.

Ad ogni modo il rosso non è tramontato, anche perchè è il colore scelto da sempre per celebrare le festività natalizie, facile da abbinare con tutto, esaltante, vivace e che dona allegria, ricordando la carta dei pacchi e dei dolci.

Attenzione all’ambiente: si può?

Assolutamente si!!!

Le tendenze per l’albero di Natale 2019 sono state le più green di sempre: addobbi in legno o riciclati, meglio se realizzati a mano con feltro o cartone, e colori neutri e naturali.

L’albero potrà poi essere arricchito con decorazioni in lana o con addobbi commestibili: biscottini, stecche di cannella, frutta secca.

Protagonisti sono stati anche i fiori, ma rigorosamente semplici. L’attenzione sempre crescente verso l’ambiente, infatti, si è spostata in tanti ambiti della nostra vita,
compreso quello delle festività natalizie. Decorare un albero di Natale con elementi naturali è davvero semplice: in molti si sono fatti aiutare dai loro bambini con decori fatti con cose di casa o realizzate a scuola. Oltre al legno e ai tessuti naturali, in molti hanno anche utilizzato pigne, foglie di eucalipto e decorazioni che richiamano altri elementi autunnali, come i funghi.

Insomma è stato un Natale eco, in cui abbiamo visto alberi di Natale diversi dal solito e unici, ma sopratutto fatti a mano, spendendo meno e divertendosi di più, lavorando sui colori e le luci.

E voi, come lo avete fatto il vostro albero di Natale?

Tiziana Sevi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...