Pasta fagioli bianchi e gamberetti

Mi è capitato di avere lessato molti fagioli cannellini e di averli mangiati per contorno a carne e pesce ma di averne ancora in abbondanza. Per riutilizzarli ho deciso di fare una pasta. Potete farla sia calda che fredda. Va bene per ogni stagione: la chiameremo passepartout.

Ingredienti:

160 gr di paternostri o pasta corta

200 gr di fagioli cannellini e la loro acqua

uno spicchio di aglio in camicia

100 gr di gamberetti surgelati

un cucchiaio di passata di pomodoro

prezzemolo, sale, pepe q.b.

olio q.b.

cipolla di Tropea tagliata fine

Preparazione:

Mettete sul fuoco una teglia con uno spicchio di aglio in camicia e dell’olio. Aggiungete i fagioli cannellini con perlomeno un romaiolo della loro acqua di cottura. Salate e pepate. Nel frattempo mettete a bollire la pasta corta. Aggiungete ai fagioli i gamberetti ancora surgelati (o freschi se li avete) e il prezzemolo. Lasciate andare il sugo finché i gamberetti non saranno cotti, nel caso aggiungete acqua di cottura dei fagioli o della pasta. Scolate la pasta al dente e aggiungetela al sugo. Fate sfumare bene. Appena sarà cremosa e omogenea toglietela dal fuoco, mettetela in un piatto e servitela con l’aggiunta di cipolla di Tropea tagliata fine. Potete servirla sia calda che fredda. Buon appetito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...