DON’T CALL ME.. VA BEH! SIETE MAI STATI A OVADA? ps. ESCO DAI SOCIAL PER UN Pò …

Questo è un piatto tipico della tradizione culinaria piemontese di cui non ricordo il nome. Molto buoni: sono degli gnocconi fatti solo di verdure.

Inizio cosi questo mio post dedicato ad uno di questi miei week end fuori porta; con la descrizione grossolana, ma efficace, di un piatto che ho assaggiato ad Ovada in Piemonte.

Voi vi starete chiedendo, ma cosa c’é a Ovada? Perché avete deciso di passare un intero week end li?

La risposta é nulla di che: Ovada é un comune tranquillo sito tra Asti e Alessandria in Piemonte. Un posto rilassante dove mangiare bene. Per passare il tempo dello scorso sabato 6 ottobre abbiamo fatto una gita nella vicina Acqui Terme. Li, nonostante la pioggia, ci siamo divertiti passeggiando tra le viuzze della piccola città termale e abbiamo aspirato i fumi della fontana della piazza centrale (che detto così sembra che siamo due drogati io e mio marito, ma è una cosa reale e fanno pure bene).

Sono entrambe due città carinissime in cui poter stare un giorno e una notte per potersi rilassare tra le campagne piemontesi. Quindi, è un tipo di week end diverso dal solito che consiglierei sicuramente, anche se non ci sono molte cosa da poter fare. Una cosa è certa: in questo week end di “dolce far niente” ho avuto modo di riflette e pensare su me stessa e capire cosa c’è che non va in questo periodo.

Andare in America mi ha cambiata. Questo ve lo avevo già scritto diverse volte. Piano piano mi rendo conto sempre di più di quanto questo viaggio mi abbia fatto capire che negli ultimi miei 30 anni ho avuto una bella vita, ma chiusa in un mondo dorato che ora sta cambiando radicalmente. Le mie esigenze sono diverse e sempre più necessarie. Il problema è che quello che vorrei fare non coincide con quello che posso fare. Questa cosa mi sta distruggendo: spero che le cose cambino il prima possibile. Ho aspettato a lungo una vita che forse non avrò mai e sto perdendo tempo a scrivervi le mie disavventure qui sul blog, o a mostrarvele su youtube.

Il mio percorso qui è giunto alla fine ed è per questo che DON’T CALL ME.. a breve finirà e verrà buttato nel cassetto. Ho bisogno di cambiamento, di una rinascita fisica e psicologica. Per questo motivo, questo è – un pò a sorpresa, scusatemi – l’ultimo post di questa rubrica.
QUESTO è IL MIO ULTIMO POST SU QUESTO BLOG E SU ALTRI!

Il perchè ve lo spiego meglio in questo video qua sotto, che sarà anche questo il mio ultimo video sul mio canale youtube (almeno fino al 2019).

SCUSATE, MA HO CAPITO CHE QUESTO PERCORSO DI NARRAZIONE è FINITO E CHE NON HO PIù NULLA D’INTERESSANTE DA CONDIVIDERE CON VOI. FINCHè NELLA MIA VITA NON CAMBIERà QUALCOSA NON SCRIVERò, Nè VLOGGERò PIù NIENTE.

Siamo già in tanti nel web a pensare che la nostra vita interessi a qualcuno. Da ora in poi decido che deve prima di tutto interessare a me.

ps. Se come me venite dalla Toscana o comunque dal sud, e decidete di andare in Piemonte, per tornare a casa farei la via che passa dall’Emilia e no quella che passa dalla Liguria per fermarmi a F.I.C.O (vi ricordate? ce ne aveva parlato Irene qualche mese fa.. vi metto il link qui).

#senzarancore Alice Lavoratti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...