DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: COSA SERVE PER ANDARE NEGLI STATES?

Il mio primo e nuovissimo passaporto!

Buongiorno!

Anzitutto scusate l’assenza della scorsa settimana. Purtroppo non è stata proprio una super Pasqua per la mia famiglia.

Oggi vi parlo di tutte quelle cosine burocratiche e noiosette che purtroppo si devono fare per poter intraprendere un viaggio negli States.

Lo so, non è una novità che abbiate bisogno del passaporto, ma forse non tutti sanno che noi italiani non abbiamo bisogno del Visto per poter soggiornare negli States fino ad un massimo di 90 giorni.

(Vi prego di non stare a guardare la faccia da spacciatrice seriale che mi ritrae nel documento😅)

Ma andiamo per gradi.

Anzitutto, come ormai saprete se leggete assiduamente la rubrica ogni sabato, per me è la prima volta fuori Europa; quindi mi sono dovuta ben documentare anzitutto per fare il passaporto ex novo nella versione elettronica (quella obbligatoria dal 2006). Tutte le info le trovate sul sito della polizia di stato nella sezione “Passaporti”. Li ci sono anche dei video molto ben fatti dove vi spiegano anche che cos’è l’ESTA; ovvero il sistema elettronico per l’autorizzazione al viaggio, necessario per entrare in paesi diversi dall’Unione Europea, come gli USA, e potervi soggiornare senza Visto per un massimo di 90 giorni.

Sul sito www.esta.us/italiano.html trovate tutte le info su questo particolare documento, ma sopratutto le motivazioni per cui è stato creato e come reperirlo.

Io e mio marito lo compileremo in settimana prossima e vi mostrerò sul nostro Instagram @studio.509 le varie fasi in diretta.

Altre cose da ricordare prima di partire? Ah Si, il lucchetto! Ora voi direte: Ma cosa diamine sta dicendo? Forse non sapete che (Io l’ho scoperto per caso) per andare negli Stati Uniti la vostra valigia necessita di un lucchetto TSA.

Un’immagine del lucchetto TSA

La TSA è un’agenzia governativa americana nata dopo l’11 settembre per controllare la sicurezza negli aeroporti americani. Gli agenti di questa organizzazione sono autorizzati ad aprire ogni tipo di bagaglio (l’avrete visto almeno una volta Airport Security..). Se disponete di questo particolare lucchetto, la vostra valigia in stiva non correrà nessun pericolo, perché questo lucchetto può essere aperto dagli agenti con una chiave Passpartout senza doverlo rompere.

airport_security

Photo footage – Airport Security USA

Cos’altro occorre? Beh, è chiaro che non dobbiate dimenticare né la vostra carta d’identità, né la vostra patente (in particolare se dovete fare un viaggio in auto come faremo noi). A parte ciò ricordatevi il biglietto aereo, sopratutto quello del ritorno, che é necessario per entrare negli States con il documento ESTA (se non avete il ritorno già fissato potrebbero non farvi entrare nel Paese).

Sull’aereo vi distribuiranno poi il modulo della dogana: un documento dove apporre tutti i propri dati, compreso anche i vari luoghi dove alloggerai mentre sei negli Stati Uniti, il numero del passaporto, il paese dove hai fatto scalo prima di volare negli USA e dove dovrai dichiarare cosa hai portato con te (ad es. Se hai portato del cibo o dei medicinali). Infine, dovrai anche dichiarare il valore degli oggetti che porti negli Stati Uniti se quella merce rimarrà poi negli States (ad es. Se hai con te un regalo per qualcuno).

custom_declaration

Un esempio del CUSTOMS DECLARATION

Un’ultima cosa la direi sugli alimenti e i medicinali: sul sito www.tuttoamerica.it/documenti-stati-uniti/cibo-e-medicinali-negli-usa ho trovato un paragrafo dedicato che spiega bene cosa si può e non si può portare con sé, ma sopratutto quali sono i documenti da portare per dimostrare che questi prodotti vengono portati per uso personale; come ad es. la prescrizione medica per i medicinali.

Per il resto restate collegati con i nostri social. La prossima settimana vi tornerò a parlare delle tappe del nostro viaggio.

img_20180202_152039_899230405737.jpg

#xoxo Alice Lavoratti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...