DON’T CALL ME TRAVEL BLOGGER: LE YOSEMITE FALLS

yosemite falls

Una foto da Google Immagini delle Yosemite Falls

Premetto e prometto che in questo post non troverete nessun riferimento cinematografico. Anche se, detto tra noi, in mente ne avrei almeno uno; purtroppo però il film che ho in mente non è stato girato in questi luoghi, anche se le foto e i racconti della guida Lonely Planet che sto leggendo sulla California me lo ricordano.

Ora vorreste che vi citassi almeno il titolo del film. Ma credo che il bello dello storytelling stia anche nello stimolare l’immaginazione del lettore. Quindi, non pensate al film che potrei avere in mente io, ma piuttosto pensate voi a qual film o libro, o quadro possono farvi venire in mente le immagini che vi proporrò in questo post.

Vernal-Falls_Wanderlove-1024x661

Le Yosemite Falls sono tra i panorami più ricercati in un viaggio on the road come quello che stiamo per fare io e mio marito: se si parla di California e si parla di parchi non si può non pensare allo Yosemite, che per inciso è il parco di Yoghi e Bubu (no! Non pensavo a questo prima; pensavo ad un film ..  per aiutarvi se ci state ancora rimuginando vi dico che si tratta di un musical), oppure al Sequoia National Park (di cui parlerò in un altro post).

Dopo aver parlato di grandi città luminose, mi trovo a pensare a quando saremo in mezzo alla natura. Una natura incontaminata, potente. A quanto pare, si viene completamente sommersi dalla vastità di verde e dalla maestosità delle cime che circondano vallate colorate. Relax ed equilibrio; silenzio e pace sono i mantra che su tutti i social lanciano parlando di questi posti. Dal canto mio non so cosa spero di trovare in mezzo a tutto questo verde: se vi dicessi che voglio trovare me stessa mi ridereste in faccia, anche perchè, detto tra noi, alla veneranda età di quasi 30 anni ormai so chi sono, magari spero di muovere un altro passettino verso la consapevolezza del mio io e di fare sempre di più pace con me stessa, che è il mantra del mio 2018 e che per ora sta funzionando bene.

yosemite-merced

Speriamo che sia davvero cosi. Lo scoprirò solo tra circa 22 settimane (154 giorni). Quando sarò li scriverò ciò che sento su un bel tacquino, per poi rileggere ciò che ho scritto tra qualche anno, e vedere cosa è cambiato, come io sono cambiata, ma sopratutto cosa avrà voluto dire per me ascoltare il suono delle cascate o il silenzio della natura californiana.

img_20180202_152039_899230405737.jpg

#xoxo Alice Lavoratti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...