MILANO FASHIONWEEK: LA TENDENZA E’ SCONVOLGERE LA MODA .. Annarita Mattei nella sua nuova Rubrica HOW MUCH ?

Se pensavate che la moda fosse solo qualcosa che ha a che fare con tessuti, lunghezza delle gonne e colori di tendenza; la Milano fashionweek 2018 è stato l’evento che ha fatto cambiare idea a molti.

La moda è una forma d’arte e anche se a volte siamo portati a pensare che gli stilisti di moda a malapena inventano qualcosa di nuovo al giorno d’oggi, è perchè non abbiamo prestato la giusta attenzione agli show che sono stati creati nell’ultima edizione.

Alessandro Michele di Gucci, ancora una volta, ha dedicato il suo spirito creativo per portare la moda ad un livello spirituale, un mondo immaginario e segreto, che esiste negli angoli più profondi della nostra mente. Ha fatto sfilare modelli con la riproduzione della loro testa; l’idea di accessorio giocata con genialità. Non solo teste però: l’intero allestimento è stato teatrale della sfilata di Gucci, i modelli hanno sfilato intorno ad un letto chirurgico, completamente attrezzato, completo anche di effetti sonori dei macchinari; a volte la moda può portarci altrove, ci manipola e ci distrae.

La sfilata, invece, di Dolce e Gabbana, è stata inaugurata da un gruppo di droni che trasportavano le borse autunno/inverno e siamo curiosi di scoprire cosa ci porterà questo legame tra moda e robotica.

E per finire, le hostess marziane di Moschino: c’è qualcosa di futuristico anche nell’idea di Jeremy Scott; una sfilata di modelle che assomigliano ad assistenti di volo, a parte il fatto che la carnagione della pelle si abbinava ai bellissimi colori pastello delle loro gonne e blazer, in modalità tono su tono a anche in color blocking.

Quindi voglia di cambiamento, di una vera rottura degli schemi, contro ogni omologazione del settore fashion.
Poniamoci però solo una semplice domanda: ma la moda dove sta andando?

#xoxo Annarita Mattei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...