Aria di primavera: La Torta di Mele di SFORNELLIRENE

Sono recentemente tornata dall’Olanda e, ad Amsterdam, sono stata a provare la più famosa torta di mele della città. Il posto dove la fanno è storico, si chiama Winkel 43. È un piccolissimo locale luminoso e finemente arredato con un profumo di torta di mele che si sente dal fondo della strada. I turisti, ma anche i locali, fanno la fila per entrare a gustare le sue prelibatezze. La loro torta è una vera pie american style con tanta cannella, burro e grossolani cubetti di mele all’interno, servita con panna e un infuso alla menta di loro produzione, fatto semplicemente aggiungendo a dell’acqua calda dei rametti di menta. È tutto molto buono.

La mia torta di mele è una torta più italiana: una vera torta, nella quale si mischiano perfettamente tutti gli ingredienti, che possono essere vari e diversamente gustosi; come ad esempio lo yogurt, bianco o all’albicocca, e le mele a cubetti (per l’impasto) e a fette (per la decorazione a ventaglio esterna).

Ma bando alle ciance. Preriscaldiamo il forno a 180° e iniziamo!

Vi serviranno:

1. 250 g di farina

2. 125 g di yogurt bianco o all’albicocca

3. 3 uova

4. 150 g di zucchero

5. 70 g di burro

6. 3 mele

7. Una bustina di lievito e dei pinoli

8. Succo di un limone

Tagliate una mela a fettine e bagnatela con del succo di limone. Le altre due mele tagliatele a cubetti. Montate bene le uova intere con lo zucchero. Dopo aver ottenuto una montata chiara e spumosa, aggiungete il burro, sciolto precedentemente e intiepidito.

Successivamente aggiungete anche lo yogurt e la farina con il lievito (entrambi setacciati), poco alla volta e mescolate dal basso verso l’alto. Aggiungete anche i cubetti di mela.

Mettete il composto in una tortiera imburrata e infarinata da 24 cm di diametro. Disponete le fettine di mela sulla superficie nella classica versione “a ventaglio” (tradition is always the better thing!) e guarnire con i pinoli. Cuocete la torta in forno a 180 °C per 45 minuti. Sfornate la torta di yogurt e mele e fatela intiepidire nello stampo prima di sformarla.

Poi mangiatevela Eh! Che la primavera è in arrivo! Cosa può esserci di meglio di una buona torta di mele per preparare il nostro animo all’arrivo di una nuova stagione?

#xoxo Irene Fedi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...