CARNIVAL “FRITTELLE” PARTY BY SFORNELLIRENE

IMG-20180212-WA0022

La foto delle frittelle di Irene Fedi per questo Carnevale 2018
Ho un ricordo vivo di mia nonna che, con la padella pesante sulla stufa economica, prepara l’impasto delle frittelle di riso in cucina. Il nonno le dava una mano stando dietro alla frittura, controllando il punto di fumo dell’olio e spesso ne prendeva una e la mangiava prima di farla arrivare al vassoio.
Io guardavo e rubano con gli occhi ogni segreto. Inizia da li la mia grande passione per il cibo. Se ci penso sento ancora il profumo della frittura.
La mia nonna di queste frittelle ne preparava davvero tantissime; tanto che il nonno ci cenava.
In genere venivano preparate per la festa del babbo (o del papà che dir si voglia, ma siamo in Toscana, no? 😉 il 19 marzo, ma pochi sanno che quella delle frittelle è una ricetta carnevalesca: infatti, la nonna diceva che “San Giuseppe è frittellaio”.
Eccovi allora la ricetta! Un po’ modificata, per farla andar bene a tutti i palati. La mia ricetta delle frittelle di Carnevale che ogni anno vanno a ruba in famiglia.

Ingredienti

½ litro di latte
150 gr di riso
150 gr di farina
100 gr di uvetta
100 gr di pinoli
50 gr di zucchero semolato
2 cucchiai di farina
3 uova
1 o 2 scorze di limone e arancio
1 bicchierino di vinsanto
1 cucchiaio di lievito
Sale e olio q.b.
Fate bollire il riso nel latte aggiungendo un pizzico di sale.
Quando il composto sarà raffreddato, aggiungete le uova, lo zucchero, la farina, il lievito, un bicchierino di vinsanto e la scorza grattugiata dei limoni e arancio, pinoli e uvetta.
Mettete a friggere dell’olio in un tegame alto e quando sarà bollente create delle palline con il vostro impasto e lasciatele cadere nel tegame. La temperatura dell’olio deve essere mantenuta alta per tutto il tempo di frittura.
Assicuratevi che le frittelle galleggino, altrimenti si rischia di farle troppo impregnate d’olio che poi non potrete più togliere. Se vedete che affondano, è sufficiente alzare il fuoco.
Quando assumeranno un bel colore di oro acceso, toglietele dal fuoco e mettetele su un piatto con della carta assorbente. Cospargete le frittelle con lo zucchero – questo passaggio è fondamentale per la riuscita della ricetta 😉 – e servitele calde.

Alla prossima ricetta,

La vostra Sfornellirene.

#xoxo Irene

img_20180206_091232_1532111940356.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...